MATCH REPORT đź“‹

MATCH REPORT đź“‹

Il Cagliari perde a Parma per 2-1: dopo il vantaggio firmato da Lapadula nel primo tempo, i padroni di casa ribaltano il risultato nella ripresa con i gol di Vasquez (su rigore) e Man. 

LE SCELTE
Ranieri opta per Prelec davanti con Lapadula, Falco a sostegno. In mediana Deiola con Makoumbou e Nandez, difesa con Zappa, Obert, Dossena e Azzi davanti a Radunovic. 

TANTE OCCASIONI
Pronti, via e Benedyczak con un tiro-cross insidia subito la porta di Radunovic. Al 9' Bernabé al tiro, alto. Al 10' ancora Benedyczak al tiro, ma la mira non è giusta. Dopo un quarto d'ora di inerzia parmense, Deiola incorna ma debolmente tra le braccia di Buffon. Al 19' Radunovic salva tutto in uscita su Estevez. Lo stesso Estevez al 22' con un siluro che sibila il palo alla destra di Radunovic. 

CAGLIARI AVANTI
Al 32' il Cagliari la sblocca: tutto in verticale da Obert a Prelec per Lapadula, che va in profondità, dribbla Buffon e non perdona col suo mancino. Il Cagliari legittima il vantaggio e al 35' Lapadula serve Prelec, fermato in angolo da Cobbaut. Al 37' azione personale di Azzi, sinistro alto. Il Parma punge al 40' con Benedyczak che non trova Zanimacchia in area di rigore, quindi al 41' Falco fermato in extremis da Cobbaut. 

PAREGGIO PARMA
La ripresa inizia con un tiro da fuori di Camara fuori di poco sul primo palo, ma Radunovic la aspettava lì. Dopo il giallo per Lapadula al 49' (fallo in ripiegamento su Bernabé), l'altro ammonito è Ansaldi (fermato Falco in campo aperto), quindi anche Benedyczak per tocco su Zappa. Segno che la gara si intensifica ulteriormente, e al 60' duello aereo Vazquez-Azzi su cross da sinistra, tocco con la mano rivisto al VAR e rigore Parma: dal dischetto l'italo-argentino non sbaglia per l'1-1. 

REAZIONE, MA IL PARMA RIBALTA
Subito dopo il pareggio è enorme la chance per il Cagliari: Zappa scarica per Nandez, cross e duello con Zappa che trova Falco il cui destro trova Buffon. I rossoblù hanno spazi e opportunità per trovare una nuova rete, anche il Parma attacca con costanza e la gara si fa apertissima. Si arriva così al 76' e Man ribalta la situazione: azione personale, dribbling e sinistro sotto l'incrocio dopo il movimento a rientrare dalla linea laterale. 

FINALE DI RINCORSA
Ranieri opta per Barreca e Pavoletti al posto di Azzi e Falco, dopo avere scelto Luvumbo e Lella (al posto di Prelec e Deiola). Poco da difendere, rossoblù all'attacco per un pareggio che sarebbe legittimo. Il Parma va però vicinissimo al terzo gol: rigore per i ducali, tiro di Mihaila, Radunovic intuisce e devia in angolo. All'ultimo respiro cross di Luvumbo per Pavoletti che spalle alla porta riesce a indirizzare in porta di testa, ma la palla si spegne tra le braccia di Buffon.