SALA STAMPA 🎙️

SALA STAMPA 🎙️

Consapevolezza che si rafforza, prestazione che conforta, risultato che lascia un po' di rammarico per come è maturato. Questa la sintesi del pensiero di mister Walter Mazzarri dopo la sconfitta di misura in casa del Sassuolo, negli ottavi di finale della Coppa Italia Frecciarossa.

OTTIMA PROVA
"Sono molto contento di quanto hanno messo in campo i ragazzi, stanno dimostrando di avere sposato la mentalità che chiedo intraprendendo un percorso nel quale crediamo: siamo più aggressivi senza la palla, si vede che la squadra sa cosa deve fare, a volte pecchiamo di imprecisione e su questo dobbiamo lavorare. Molti di loro non giocavano da parecchio tempo o addirittura erano all'esordio nel contesto professionistico. Dispiace perché abbiamo creato occasioni con buone trame di gioco, quel fuorigioco millimetrico ci ha tolto un bellissimo gol del pareggio. Sono felice dell'atteggiamento di tutti, dobbiamo continuare così perché stiamo lavorando tutti insieme nel modo giusto per inseguire il nostro obiettivo".

TANTE ASSENZE, NIENTE ALIBI
"Purtroppo non sono giorni fortunati dal punto di vista delle indisponibilità, perché stiamo perdendo diversi elementi e la situazione si fa complicata. Non dobbiamo lamentarci o piangerci addosso, guardiamo avanti con spirito propositivo e al lavoro quotidiano per preparare la partita contro la Fiorentina, da qui a domenica capiremo chi potrà recuperare, ma al di là di questo dovremo farci trovare pronti come ormai accade da diverse partite".