📊 - MATCH PREVIEW

📊 - MATCH PREVIEW

Anticipo del sabato sera per il Cagliari: all’Unipol Domus scende l’Atalanta di Gianpiero Gasperini, ormai realtà consolidata del campionato ammirata anche a livello europeo. Un’altra avversaria difficilissima per i rossoblù, impegnati a cercare di uscire dai bassifondi della classifica. La situazione però richiede coraggio e determinazione: non importa il nome di chi si ha di fronte, bisogna fare punti. Contro chiunque, con orgoglio e voglia di vincere.

LA CHIAVE
L’Atalanta è un meccanismo di gioco praticamente perfetto, dove tutti i pezzi si muovono in sincronia. Ampie alternative e qualità eccelsa. Il Cagliari è chiamato ad adeguarsi al ritmo imposto dai bergamaschi e cercare di contrattaccare portando più uomini dalle parti dell’area di rigore avversaria. Trovare un equilibrio tra pressing alto e attenzione per evitare di farsi trovare scoperti è la sfida settimanale alla quale sono chiamati gli uomini di Mazzarri.

QUI CAGLIARI
Saranno ancora assenti gli infortunati Ceter, Dalbert e Walukiewicz, oltre a Keita, in fase di recupero dopo una tonsillite. Squalificato Caceres. Da valutare le condizioni di Ceppitelli. 

L’AVVERSARIO
Formazione da definire dopo le fatiche di Champions League. Modulo di riferimento sempre il 3-4-2-1. Ballottaggio Muriel-Zapata per il ruolo di prima punta.

L’ARBITRO
Marco Piccinini di Forlì arbitrerà il Cagliari per la seconda volta quest'anno, dopo il match esterno di Napoli dello scorso settembre.

Gli assistenti saranno Luigi Rossi di Rovigo e Vito Mastrodonato di Molfetta. Quarto ufficiale Alberto Santoro di Messina. VAR: Daniele Chiffi di Padova e Alessandro Lo Cicero di Brescia.

I NUMERI
Diego Godin proprio contro l’Atalanta, a Bergamo, ha segnato il suo unico gol con la maglia del Cagliari. Era l’ottobre 2020.

Escludendo i calci di rigore, l’Atalanta è l’unica formazione di questo campionato che non ha ancora segnato un gol sugli sviluppi di palla inattiva: i 20 gol bergamaschi sono stati segnati su azione (18) o, appunto, rigore (2).

Il Cagliari è la terza squadra per gol segnati di testa di questo campionato, ben 5. Solo Inter (8) e Genoa (7) hanno fatto meglio.

GLI ALLENATORI
12 partite, 5 vittorie di Gian Piero Gasperini, 4 di Mazzarri e 3 pareggi: questo il bilancio dei confronti diretti tra i due tecnici.

DOVE SEGUIRLA
Cagliari-Atalanta sarà trasmessa in diretta co-esclusiva su DAZN e Sky Sport.

#Cagliari-Atalanta è anche sui canali ufficiali rossoblù: aggiornamenti in tempo reale e contenuti esclusivi dallo stadio Dall'Ara su Facebook, Twitter e Instagram, oltre che sul nostro sito e sull'app ufficiale disponibile per IOS e Android.