Vicario: "Vinta una gara tostissima"

Vicario: "Vinta una gara tostissima"

Come già nel terzo turno, anche contro l'Hellas Verona Guglielmo Vicario si toglie l'enorme soddisfazione di trascinare il Cagliari alla qualificazione a suon di interventi di altissimo profilo. Il portiere friulano parla così dopo la sfida vinta in extremis.

PARTITA RUVIDA
"Abbiamo vinto una gara ostica, ben giocata da due squadre che hanno messo in campo tanto agonismo e voglia di giocare a calcio. Disputare partite così è sempre un piacere, vincerle è una grande soddisfazione".

PRESTAZIONE SUPER
"Il mio intervento più difficile penso sia stato quello sul colpo di testa di Di Carmine sul primo palo. Ciò che conta è la vittoria della squadra, ottenuta con la forza del collettivo e la capacità di soffrire, con la voglia di aggiungere una gioia a questo inizio di stagione".

TRA FUTURO E ORGOGLIO
"Indossare questi colori è un orgoglio per me, cerco di dare sempre il massimo anche grazie alla chimica di questo gruppo e alla sintonia nella nostra squadra di portieri insieme a mister Orlandoni. Ora dobbiamo pensare allo Spezia, una sfida importante per il nostro campionato contro una squadra che gioca bene a calcio e vive un ottimo momento".

ADDIO MARADONA
"Se ne va il più grande, la sua morte è uno shock per tutti noi appassionati di calcio e non solo. Il pensiero va a lui”, il ricordo a caldo del portiere rossoblù.