Torino-Cagliari, numeri e curiosità

Torino-Cagliari, numeri e curiosità

Appuntamento all'Olimpico Grande Torino per i rossoblù, che domenica alle 15 fanno visita ai granata in quella che sarà la terza trasferta stagionale sulle prime quattro gare di campionato. 

I PRECEDENTI
Sfida numero 68 in totale tra le due squadre, regna l'equilibrio: 24 vittorie piemontesi contro 22, sono 20 i pareggi. Il Cagliari ha vinto solo una volta nelle ultime 11 gare: l'ultima in ordine di tempo, a giugno, un 4-2 alla Sardegna Arena dove i rossoblù segnarono appena una rete in meno di tutte quelle realizate nei precedenti sei confronti. 


Nelle ultime sei partite a Torino, il bilancio dice 3 pareggi e altrettanti successi dei padroni di casa. Il Torino ha perso entrambe le prime due gare di questo campionato, solo una volta nella sua storia ha perso tutte le prime tre gare stagionali di Serie A: nel 2002/03, retrocedendo poi a fine campionato. Escludendo neopromosse e retrocesse il Cagliari è la squadra che ha segnato meno gol in Serie A nel 2020 (22) - dall’altra parte il Torino è la formazione che invece ha subito più reti nel periodo (47). Senza considerare le squadre retrocesse, Torino (14) e Cagliari (13, al pari del Parma) sono tra le squadre ad aver perso più partite nell’anno solare 2020 in Serie A. 

PRESSIONE ALTA
Il Cagliari è la squadra che ha effettuato più recuperi offensivi in questa Serie A (21), anche se solo due di questi hanno portato al tiro.

GIOVANNI, BABIS E PAOLO, CIFRA TONDA
La prossima sarà la presenza numero 50 di Charalampos Lykogiannis con la maglia del Cagliari in tutte le competizioni. Per Paolo Faragò sarà invece la numero 100. Giovanni Simeone vede invece la gara numero 150 in Serie A, con le maglie di Genoa, Fiorentina e Cagliari.


ACQUOLINA PER GLI URUGUAIANI
Nahitan Nández ha segnato due gol al Torino nella scorsa stagione, uno all'andata e uno al ritorno. A luglio Diego Godìn segnò proprio al Torino il suo primo gol con la maglia dell'Inter.

GODIN, ANCORA TU?
Ad aprile 2010 e novembre 2018, con Villarreal e Atletico Madrid, Diego Godìn segnò due reti in due presenze consecutive in un top-5 campionato europeo. Si ripeterà dopo il gol di Bergamo?

PAVOLETTI SI SCALDA
L'attaccante livornese è riuscito cinque volte a segnare e fornire assist nella stessa partita nella sua carriera in Serie A, di cui due contro il Torino: tre gol e due passaggi vincenti per lui contro i granata. 


FORZA, JOAO!
João Pedro è a una sola rete di distanza dal raggiungere David Suazo (44) al terzo posto nella classifica dei migliori marcatori con la maglia del Cagliari in Serie A (attualmente a quota 43).

SFIDA TRA ALLENATORI
Equilibrio perfetto tra Marco Giampaolo ed Eusebio Di Francesco: 3 vittorie a testa e un pareggio. Il mister rossoblù ha vinto tutte le sfide da allenatore contro il Torino in Serie A, quello granata ha perso una sola volta nelle ultime 7 dopo 3 ko nei primi 6 incroci.

OCCHIO A LA PENNA
L'arbitro è Federico La Penna, che fischiò in Torino-Cagliari 4-0 del marzo 2018. I rossoblù hanno un bilancio di una vittoria, un pareggio e tre sconfitte con questo direttore di gara; il Torino vanta due vittorie, un pareggio e una sconfitta.


BENTROVATO, NICOLA
Nuova maglia, dopo quella doriana, per Nicola Murru, che in rossoblù ha debuttato in Serie A (dicembre 2011) e ha collezionato 98 presenze tra Serie A e B.

ATTENZIONE AL TRIO GRANATA
Il Cagliari è la vittima preferita di Simone Zaza in Serie A (cinque gol, almeno tre in più che contro qualsiasi altra squadra) – il classe ’91 ha segnato in entrambe le ultime due sfide contro i sardi in campionato, entrambe allo stadio Olimpico Grande Torino. Andrea Belotti ha timbrato 5 assist contro il Cagliari, squadra contro la quale ne ha fornito di più in Serie A. L’unica doppietta di Federico Bonazzoli in Serie A è arrivata lo scorso luglio contro il Cagliari, nella vittoria casalinga della Sampdoria per 3-0.

Tutto su Torino-Cagliari

Clicca qui per scaricare la cartella stampa completa, a cura di Opta