Ceppitelli: "Bravi a reagire"

Ceppitelli: "Bravi a reagire"

Prestazione di cuore e leadership per capitan Luca Ceppitelli, che dopo l'1-1 interno con il Sassuolo commenta con la solita lucidità quanto offerto dai ragazzi di Walter Zenga.

CUORE ROSSOBLÙ
"Avevamo di fronte un Sassuolo in grande forma, credo che il Cagliari abbia mostrato di avere il cuore e la personalità per tirarsi fuori dai momenti in cui è sotto pressione. Soprattutto nella ripresa abbiamo giocato alla pari e offerto una buona prestazione, dimostrando che questa squadra quando sta bene è in grado di contrapporsi a chiunque". 

PARTITA COMPLICATA
"Sapevamo che il Sassuolo è in grado di chiuderti con il suo possesso, la qualità e la rapidità di esecuzione. L'avevamo preparata in un certo modo e forse all'inizio ci siamo schiacciati eccessivamente lasciando troppo campo al loro palleggio. Dopo l'inferiorità numerica è venuto fuori il carattere del gruppo e l'abbiamo ripresa con merito".

CORAGGIO, ANDREA!
Sull'espulsione di Andrea Carboni, il capitano non ha dubbi: "Andrea deve stare sereno, è giovane e molto forte, ha fatto ottime partite sin dal suo esordio e ha un grande percorso davanti. Non deve abbattersi, sono cose che capitano soprattutto all'inizio della carriera".