Cagliari-Sassuolo, numeri e curiosità

Cagliari-Sassuolo, numeri e curiosità

I rossoblù ricevono questo sera alla Sardegna Arena (ore 19.30) il Sassuolo di Roberto De Zerbi, con l'obiettivo di ritornare alla vittoria. 

I PRECEDENTI
Il bilancio in casa del Cagliari è di 2 vittorie rossoblù e altrettanti pareggi, con un successo neroverde. In totale sono 11 i confronti in Serie A: 2 vittorie del Cagliari, 3 del Sassuolo, 6 i pareggi, con un bilancio di 16 reti all'attivo e 20 al passivo per i sardi. 

L'ultima vittoria contro i neroverdi arrivò nel dicembre 2016, quando al Sant'Elia finì con un clamoroso 4-3 in esaltante rimonta. Nelle cinque gare in Sardegna e in Serie A, tra Cagliari e Sassuolo, sono state realizzate in media 3.8 reti a partita: 10 quelle dei rossoblù, nove per i neroverdi.


CACCIA AL GOL
I rossoblù non segnano da due partite interne e da quattro in totale, l'ultimo gol in assoluto è quello di Simeone a Bologna, mentre in casa è il rigore di Joao Pedro nel 4-2 al Torino. 

RICORDANDO LA PRIMA VOLTA
Giovanni Simeone debuttò in Serie A proprio contro il Sassuolo, era il settembre 2016 e indossava la maglia del Genoa. Con quella della Fiorentina, invece, ha segnato due reti agli emiliani. Anche Ragnar Klavan, ad agosto 2018, e Luca Ceppitelli, ad agosto 2014, esordirono in Serie A contro il Sassuolo.

FATTORE PALLE FERME
Tre degli ultimi cinque gol in casa, in Serie A, del Cagliari sono arrivati da palla inattiva. Nessuna squadra ha segnato più gol del Sassuolo (3) su punizione diretta. 


JOAO E RAGATZU PER IL BIS
All'andata segnarono Joao Pedro e Daniele Ragatzu: per il brasiliano fu il primo centro contro il Sassuolo dopo sei gare a secco contro i neroverdi; per il sardo è al momento l'unico gol in questo campionato. 

UN PO' DI DATI INDIVIDUALI
Joao Pedro e Giovanni Simeone sono i più presenti (32 gare in campo) della rosa rossoblù, con l'argentino che è anche il più sostituito (14 volte). Joao Pedro, oltre a essere il capocannoniere (17 reti), è anche colui che calcia di più nello specchio (33) e subisce più falli (65). Marko Rog è primo per dribbling tentati (75) e contrasti (64), mentre Ragnar Klavan e Fabio Pisacane primeggiano per respinte difensive (102), col napoletano al vertice anche per tiri respinti (27) e palloni intercettati (23). 

SQUALIFICATI E DIFFIDATI
Cagliari senza Ionita, Sassuolo privo di Berardi, Bourabia e Magnanelli. Occhio al cartellino per Lykogiannis, Nandez, Simeone, Ferrari, Kyriakopoulos, Muldur, Obiang e Peluso. 

Tutto su Cagliari-Sassuolo

Scarica qui la cartella stampa completa, a cura di Opta