Vittorie per Nández e Olsen

Vittorie per Nández e Olsen

Va in archivio il primo round degli impegni che interessano i calciatori rossoblù convocati nelle rispettive Nazionali. Da lunedì a mercoledì le seconde gare di questa finestra. 

Luca Pellegrini si prepara, con l'Italia Under 21, alla trasferta di Yerevan contro l'Armenia (lunedì 14 alle ore 18.30). Venerdì a Dublino è arrivato uno 0-0 faticoso ma importante nella corsa agli Europei di categoria, con il terzino sinistro romano in campo per tutto il match. 

Qualificazioni a Euro 2020 per la Moldavia di Artur Ionita. Sempre lunedì, alle 20.45 in quel di Chisinau, si cercherà contro l'Albania il riscatto dopo la bruciante sconfitta di Andorra, arrivata venerdì sera con il punteggio di 1-0 nonostante la presenza in campo fino alla fine della mezzala del Cagliari. 

Dopo il 4-1 rimediato a Bragança, l'Under 19 azzurra vuole la rivincita nella seconda amichevole consecutiva contro i pari età portoghesi. Appuntamento lunedì alle 17, stavolta a Mirandela, con Federico Marigosu (in campo dal 22' della ripresa nel primo incontro) e Andrea Carboni (rimasto in panchina) vogliosi di ben figurare. 

Martedì sarà la volta di Sebastian Walukiewicz con la Polonia Under 21: a Lodz arriva la Serbia per le qualificazioni europee, venerdì era arrivato un buon 2-2 in Russia. Il difensore centrale classe 2000 ha giocato tutta la partita di Yekaterinburg.

Robin Olsen, dopo la vittoria di sabato a Malta (4-0), si prepara alla sfida contro la Spagna in quello che è il confronto al vertice nel girone di qualificazione a Euro 2020. Martedì a Stoccolma (ore 20.45) i gialloblù proveranno a limare il distacco dagli iberici, avanti di 5 lunghezze.

A chiudere il programma sarà Nahitan Nández. Sabato la mezzala rossoblù ha giocato 28' nella vittoria per 1-0 del suo Uruguay contro il Perù. Si replica mercoledì all'1.30 (ora italiana) a Lima.

LUNEDÌ 14
Portogallo-Italia U19 (ore 17)
Armenia-Italia U21 (ore 18.30)
Moldavia-Albania (ore 20.45)

MARTEDÌ 15
Polonia-Serbia U21 (ore 18)
Svezia-Spagna (ore 20.45)

MERCOLEDÌ 16
Perù-Uruguay (ore 1.30)

Gli orari sono da considerarsi ora italiana