Il Cagliari in Cina

Il Cagliari in Cina

Il primo capitolo di una lunga e proficua collaborazione. Si è concluso il viaggio della delegazione del Cagliari Calcio in Cina: dal 10 agosto a Xiapu, città della provincia del Fujian, il Direttore Generale Mario Passetti; l’ambasciatore internazionale del Club, nonché coordinatore tecnico della Primavera e U17 Daniele Conti; il Responsabile della Cagliari Football Academy Bernardo Mereu; la Business Development Manager Claudia Balu, sono stati protagonisti di una serie di incontri con autorità e personalità locali, dirigenti e tecnici della squadra di Xiapu.

Appuntamenti che hanno visto la partecipazione di un numeroso pubblico, a dimostrazione del forte interesse suscitato dalla visita della delegazione rossoblù in Cina. Nel corso dei quattro giorni è stato spiegato il modello di funzionamento del Club, con un focus particolare sull’organizzazione del Settore giovanile; firmato un accordo per la formazione degli istruttori di Xiapu, che da ora in avanti verranno seguiti dai tecnici rossoblù. 

UN ACCORDO BILATERALE

L'accordo siglato per la stagione 2019-20, fortemente voluto dal Presidente Tommaso Giulini con l'obiettivo di implementare i progetti attivati e attingere da un'esperienza in un contesto tanto propositivo quanto differente per cultura e approccio, vedrà una formazione continua per i tecnici di Xiapu, che potranno lavorare a stretto contatto con i colleghi del Cagliari Calcio Fabrizio Ruzzu, Fabio Pisanu e Matteo Pianu, presenti in Cina nei prossimi venti giorni. Nell'ambito dell'intesa è previsto anche l'arrivo in Sardegna dei migliori talenti cinesi selezionati sul territorio, assieme ad allenatori e rappresentanti delle istituzioni. L'obiettivo sarà quello di far vivere loro tutto il mondo rossoblù.

IL CAGLIARI SPIEGATO AI CINESI

Passetti, Conti e Mereu hanno illustrato quelli che sono i tratti caratteristici della realtà Cagliari e dei tanti progetti avviati: l'innovativa Cagliari Football Academy e l'organizzazione dell'attività di base e agonistica del Club. Nella principale scuola media, che conta 3000 alunni, si è tenuto l'avvio ufficiale con i primi allenamenti.

NON SOLO CALCIO

Una collaborazione, quella con  istituzioni, politica e stakeholders cinesi, che abbraccia molto più del mero ambito calcistico, e che riguarda la sfera economica, sociale e culturale. Il progetto di cooperazione che coinvolge anche Sino-Italian (Fujian) International Football Club, insiste nella città di Xiapu, la county level city di Ningde, metropoli principale del Fujian dove operano aziende di punta nell'automotive e nella produzione di batterie al litio, come CATL. Sono 41 gli istituti interessati dall'iniziativa ad ampio raggio, attivata anche per volere del premier Xi Jinping, che ha promosso Xiapu come “città pilota” nel Football training.

IL SOSTEGNO ISTITUZIONALE

Alla cerimonia d'apertura hanno presenziato oltre 350 bambini, salutati dagli  interventi del Presidente  Giulini e di Ragnar Klavan, Radja Nainggolan, Leonardo Pavoletti, Marko Rog e Luca Ceppitelli.  Tra i partecipanti  anche i rappresentanti delle istituzioni locali, tra cui il Vice-Presidente della Camera di commercio Internazionale della provincia di Fujian, Fu Jian, il Segretario del Partito del Governo di Xiapu, Guo Wensheng, il Direttore del Dipartimento di Relazioni Pubbliche, Xu Jing, l'esperto del Ministero dell'Educazione cinese, CAI Xiang Yang. Al progetto è arrivato anche l'appoggio della Regione Sardegna e del Comune di Cagliari, presenti ai lavori di Xiapu con i videomessaggi dell'Assessore regionale al Turismo Gianni Chessa e del Sindaco Paolo Truzzu. Con loro anche l'AD di Sogaer, Alberto Scanu, società che gestisce l'aeroporto di Cagliari. 

/ENGLISH VERSION

CAGLIARI CALCIO IN CHINA
The first chapter of a long and fruitful collaboration. The trip of the Cagliari Calcio delegation to China has ended: from 10 August in Xiapu, a city in the province of Fujian, the General Director Mario Passetti; the international ambassador of the Club, as well as technical coordinator of the Primavera and U17 Daniele Conti; the Head of Cagliari Football Academy Bernardo Mereu; the Business Development Manager Claudia Balu, were the protagonists of a series of meetings with local authorities and personalities, managers and Coaches from Xiapu.

The events registered the participation of a large audience, demonstrating the strong interest aroused by the visit of the rossoblù delegation to China. Throughout the four days the Club's structure model was explained, with a particular focus on the organization of the youth sector; also, an agreement has been signed for the training of Xiapu young players and Coaches, who from now on will be trained and mentored by the rossoblù Coaches.

A BILATERAL AGREEMENT
The agreement signed for the 2019-20 season, strongly backed by President Tommaso Giulini with the aim of implementing the activated projects and drawing on Cagliari experience in a context that is as positive as it is different in terms of culture and approach, will see ongoing training for the Xiapu technicians, who will be able to work closely with colleagues from Cagliari Calcio Fabrizio Ruzzu, Fabio Pisanu and Matteo Pianu, whom will remain in China for the next twenty days. The agreement also includes the arrival in Sardinia of the best Chinese young talents selected on the territory, together with Coaches and representatives of the institutions. The goal will be to allow them experience the whole rossoblù world.

CAGLIARI EXPLAINED FOR CHINESE COLLEAGUES
Passetti, Conti and Mereu have illustrated main characteristic features of Cagliari reality and of the many ongoing projects: the innovative Cagliari Football Academy and the organization of the basic and competitive activity of the Club’s youth sector. The official start was held with the first training sessions in the main middle school in Xiapu, which counts over 3.000 students.

BEYOND FOOTBALL
A collaboration, with Chinese institutions, politicians and stakeholders, which embraces much more than just football, and which concerns the economic, social and cultural sphere. The cooperation project that also involves Sino-Italian (Fujian) International Football Club, is mainly focused in the city of Xiapu, the county level city of Ningde, the main metropolis of Fujian where leading companies operate in the automotive and lithium battery production, such as CATL.

THE INSTITUTIONAL SUPPORT
Over 350 children attended the opening ceremony, greeted by speeches by President Giulini and Ragnar Klavan, Radja Nainggolan, Leonardo Pavoletti, Marko Rog and Luca Ceppitelli.

Participants included representatives of local institutions, such as the Vice-President of the International Chamber of Commerce of Fujian Province, Fu Jian, the Secretary of the Xiapu Government Party, Guo Wensheng, the Director of the Department of Public Relations, Xu Jing, the expert of the Chinese Ministry of Education, CAI Xiang Yang.

The project was also supported by Sardegna Region and the Municipality of Cagliari, present at the Xiapu works with video messages from the Regional Tourism Councilor Gianni Chessa and the Mayor Paolo Truzzu. With them also the company that manages the airport of Cagliari through Sogaer CEO, Alberto Scanu.