Pavoletti: “Salvi in anticipo con merito”

Pavoletti: “Salvi in anticipo con merito”

Leonardo Pavoletti ha timbrato anche nell’ultima giornata di campionato, toccando quota 16 in campionato: un bel bottino, ma il gol di oggi non lenisce l’amarezza per la sconfitta. “Siamo dispiaciuti per non avere chiuso il campionato come avremmo voluto. Perdere in casa è sempre brutto: non siamo stati abbastanza bravi e l’Udinese ci ha punito. Peccato, questo però non toglie che ci siamo meritati la salvezza conquistata in anticipo. Sul piano personale poi è stata una grande annata, sono riuscito a segnare e a fare gioco per la squadra”.

PREGI E DIFETTI DELLA STAGIONE
“Abbiamo dimostrato che quando abbiamo la testa giusta  possiamo fare paura a tutti. Ogni tanto andiamo incontro a delle pause, soprattutto dal punto di vista mentale. La classifica poteva essere migliore, ma abbiamo comunque fatto meglio dello scorso campionato: oltre ad avere ottenuto la salvezza, la squadra ha anche mostrato una buona qualità di gioco”.

GRAZIE AI TIFOSI
“Durante il brutto periodo tra gennaio e febbraio siamo stati bravi a continuare nel nostro cammino, senza fasciarci la testa. Ringraziamo tutti i tifosi che ci sono stati vicini e ci hanno incoraggiato sino all’ultima giornata”.