Maran: “C’è tanto rammarico”

Maran: “C’è tanto rammarico”

La sconfitta nell’ultimo turno di campionato lascia l’amaro in bocca al tecnico Rolando Maran: “C’è grande rammarico, vincere oggi sarebbe stata la ciliegina sulla torta di una stagione ampiamente positiva. Abbiamo pagato un black-out di dieci minuti, nel quale abbiamo calato i ritmi e sono arrivati due gol balordi. La squadra però va ringraziata: ha sempre posto grande impegno e anche oggi avrebbe almeno meritato un pareggio che ci avrebbe consentito di arrivare al dodicesimo posto. Mi dispiace per i ragazzi, che ho visto molto tristi per la sconfitta a fine partita, e per i nostri tifosi, che sono accorsi numerosi pure stasera, nonostante la pioggia: volevamo fargli un altro regalo”.

IL VOTO ALLA SQUADRA
“Giudicando il rendimento in stagione, questa squadra merita un’ampia sufficienza, ma se valutiamo tutti i contrattempi che ci sono capitati, il voto è più alto. Nel momento più difficile il gruppo ha dato il meglio di sé, e quando sono tornati alcuni giocatori abbiamo ripreso a correre. Ci siamo salvati con largo anticipo, senza tutti quegli infortuni avremmo potuto regalarci qualche soddisfazione in più”.