Ionita: “Ce la giocheremo sino alla fine”

Ionita: “Ce la giocheremo sino alla fine”

Una grande partita, con un cross d’oro per Pavoletti, ma anche la solita capacità di disimpegnarsi in più ruoli: mezzala a tuttocampo e trequartista nel finale. Anche oggi Artur Ionita è stato tra i migliori, in una stagione più che positiva. “Mi sento bene, sotto il profilo fisico e mentale, l’anno scorso avevo sofferto tanto per i postumi dell’infortunio. Devo ringraziare il mister: mi ha dato fiducia dopo le prime tre partite, dove non ero andato bene. Ho cercato di ripagarlo al meglio”.

LE PARTITE DI FINE STAGIONE
“La vittoria di oggi ci dà tranquillità. Siamo arrivati a 40 punti, sappiamo tutti quanto fosse importante raggiungere l’obiettivo. Li abbiamo meritati, siamo contenti, ora però vogliamo giocare il campionato sino alla fine, scendendo in campo per dare sempre il massimo”.

LA CRESCITA DELLA SQUADRA
“Siamo cresciuti tanto. L’anno scorso abbiamo perso qualche scontro diretto di troppo, all’inizio di questa stagione è forse mancata un pizzico di fortuna. Nei momenti di difficoltà siamo rimasti compatti, i risultati sono il frutto del nostro lavoro. Si è visto anche oggi: mancavano giocatori forti, ma chi è entrato ha fatto vedere al mister di essere all’altezza della situazione, dando sul campo tutto ciò che aveva. Non importa chi gioca, lo spirito rimane invariato”.