Pisacane: “Dobbiamo dare di più”

Pisacane: “Dobbiamo dare di più”

Il rigore di Pulgar, la traversa di Joao Pedro, la grande parata di Skorupski sullo stesso colpo di testa del brasiliano: episodi che avrebbero potuto dare un altro volto alla partita. Fabio Pisacane però non cerca giustificazioni per la sconfitta di Bologna: “Non mi piace cercare alibi. Gli episodi devi portarli dalla tua parte, altrimenti vuol dire che non tutto sta andando benissimo. In trasferta non riusciamo a replicare le prestazioni che forniamo alla Sardegna Arena: non so dire il motivo, anche se chiaramente l'apporto del nostro pubblico è importante. Bisogna riflettere, lavorare in modo ancora più intenso, dare tutti di più, compreso il sottoscritto, per invertire la rotta lontano da casa”.

LE RIPARTENZE DEL BOLOGNA
“Abbiamo concesso molte ripartenze al Bologna e una squadra come la nostra, che deve salvarsi, non può permettersele. Dobbiamo capire velocemente quel che non ha funzionato. Dispiace uscire a mani vuote: con una vittoria avremmo incrementato il vantaggio sulla zona pericolosa, anche non sarebbe finita, mancano ancora tante partite al termine del campionato”.

ORA LA FIORENTINA
“Conserviamo 6 punti di margine sulla zona rossa, venerdì contro la Fiorentina ci aspetta una partita importante davanti alla nostra gente. Un’occasione per avvicinarci al raggiungimento del nostro traguardo, fermo restando che ci auguriamo di tornare a raccogliere punti anche fuori casa".