Cigarini: “Ripartiamo dalla prestazione”

Cigarini: “Ripartiamo dalla prestazione”

Sconfitta casalinga amara per i rossoblù contro un’Atalanta, ma la prestazione c’è stata, come afferma Luca Cigarini: “Abbiamo dimostrato di essere una squadra viva. È mancato un pizzico di fortuna, penso agli infortuni che ci hanno privato di Birsa e Thereau e alla traversa di Deiola all’ultimo”.

MOMENTO NO
“Inizialmente abbiamo cercato di limitare l’Atalanta: l’avevamo affrontato qualche settimana fa, sapevamo che è in gran forma e che alla minima occasione può farti male. L’approccio da parte nostra è stato ottimo. Il gol è stata una doccia fredda, ci siamo necessariamente spinti in avanti alla ricerca del pareggio, abbiamo costruito un paio di buone occasioni. Purtroppo in questo momento le cose non girano per il verso giusto. Oggi abbiamo affrontato una grandissima squadra, offrendo una prova di livello, mostrando grande carattere: questo rimane, al di là del risultato sfavorevole”.

OBIETTIVO SALVEZZA
“Inutile stare a piangere troppo; dobbiamo lavorare ancora più intensamente per migliorare e centrare l’obiettivo della salvezza. Sapevamo che ci sarebbe stato da soffrire, sicuramente oggi non abbiamo ripetuto la brutta prova di Reggio Emilia. Ripartiamo da qui, consapevoli che dobbiamo limare alcuni errori ma anche sicuri che verranno tempi migliori”.

DOMENICA A SAN SIRO CONTRO IL MILAN
“Un’altra squadra forte, ma la affronteremo con lo stesso carattere e personalità mostrata oggi. Dobbiamo avere fiducia”.