Maran: “Poco lucidi”

Maran: “Poco lucidi”

Rossoblù sconfitti alla “Dacia Arena” di Udine, l’analisi di Rolando Maran è serena: “Siamo arrivati all’appuntamento senza la necessaria lucidità, era la terza partita consecutiva, la gara col Genoa ci ha fatto spendere molte energie, fisiche e mentali e abbiamo pagato qualche defezione di troppo. L’Udinese ci ha concesso poco”.

BIANCONERI CONCRETI
“Nella prima parte la gara è stata equilibrata, abbiamo fraseggiato cercando di spostare il pallone da destra a sinistra, pur senza essere pericolosi. Avremmo dovuto alzare i ritmi, l’Udinese era molto chiusa all’indietro, non siamo riusciti a verticalizzare. Loro hanno trovato il gol su un lancio dalle retrovie che ha sorpreso un po' tutti. Complessivamente potevamo fare meglio, ma non avevamo la solita freschezza e forza. La voglia di provarci però c’è stata, anche quando siamo rimasti in inferiorità numerica”.

PAVOLETTI E PADOIN A RIPOSO
“Leo ha provato prima della partita ma era affaticato, ho preferito tenerlo a riposo. Padoin veniva da due gare consecutive nelle quali aveva speso tanto, giusto concedergli una pausa”.