Ceppitelli: “Non potevamo sbagliare”

Ceppitelli: “Non potevamo sbagliare”

Il rientro di Luca Ceppitelli è stato fortunato, è coinciso con una vittoria fondamentale per il campionato del Cagliari. “Era uno scontro diretto da portare a casa. Non potevamo sbagliare, abbiamo messo in campo determinazione e voglia di vincere. Contava ottenere i tre punti, averlo fatto tenendo la porta inviolata è una soddisfazione in più”.

L’INTESA CON PISACANE
“Con Fabio gioco insieme da anni, ormai esiste un’intesa collaudata. Però mi trovo bene anche con gli altri: chiunque abbia giocato ha sempre dato il proprio contributo. Siamo una squadra organizzata che riesce a fornire il massimo. Possono cambiare gli interpreti ma manteniamo una nostra identità”.

QUOTA 20 
“20 punti sono un buon bottino ma non mi piace fare valutazioni a metà campionato: c’è ancora un girone da giocare, ci sarà da faticare. Tutto sommato possiamo essere soddisfatti, siamo andati incontro a qualche passo ma nell’arco di un campionato ci possono stare. Ci siamo lasciati alle spalle un ciclo difficile, contro Roma e Napoli abbiamo giocato ottime partite, la gara di oggi era un crocevia molto importante, l’abbiamo portata a casa”.

ORA LA TRASFERTA DI UDINE
“Questa vittoria costituisce la spinta per andare a Udine a fare un’altra buona prestazione e chiudere bene il girone di andata e l’anno solare, portando a casa altri punti utili per la classifica”.