Giulini: “Un punto voluto”

Giulini: “Un punto voluto”

Il presidente rossoblù Tommaso Giulini commenta la partita di questa sera contro il Torino: “La squadra ha fatto una buona gara. Abbiamo affrontato una compagine costruita per andare in Europa League come il Torino con una formazione rimaneggiata; i ragazzi erano scioccati per l’infortunio occorso a Castro e anche le condizioni atmosferiche hanno condizionato l’andamento di una partita molto bloccata sul piano tattico. Ci siamo guadagnati il nostro punto con grande volontà”.

IL SOSTEGNO DEL PUBBLICO
“L’applauso della curva nord per la piccola Amelia prima della gara è stato un momento molto emozionante. I nostri tifosi sono speciali, sono rimasti a sostenerci sugli spalti sino alla fine, nonostante il freddo, il vento e la pioggia. Questo ci riempie di soddisfazione e ci dà ancora più la spinta per consegnare al nostro pubblico uno stadio coperto sui quattro lati”.

IL CONTRIBUTO DI MARAN

“Il nostro allenatore ha dato tanto a questa squadra e a certi giocatori come Barella che sono definitivamente esplosi”.

AUGURI A MAZZARRI
“Faccio a Mazzarri i più sinceri auguri di pronta guarigione. È un allenatore importante e stasera si è sentita la sua mancanza”.

DOMENICA IL FROSINONE
“Concentriamoci sulla sfida di domenica che per noi equivale ad una finale di Champions. Per salvarci dobbiamo aggiudicarci gli scontri diretti come quello di Frosinone. Sarà un’altra settimana di passione in attesa della gara, ma ci prepariamo con fiducia: sono queste le partite che dobbiamo vincere”.