Il Cagliari Calcio per #unrossoallaviolenza

Il Cagliari Calcio per #unrossoallaviolenza

Il Cagliari Calcio aderisce a #unrossoallaviolenza, la campagna di sensibilizzazione della Lega Serie A contro la violenza sulle donne, promossa in collaborazione con “WeWorld Onlus”.

In occasione della 13ª giornata di campionato i calciatori e gli arbitri faranno il loro ingresso su tutti i campi di A con un segno rosso sul viso, richiamo al cartellino rosso: un messaggio comune lanciato per dire con forza no a ogni forma di sopruso e violenza nei confronti delle donne.

A sostegno della campagna il club ha avviato una serie di attività, che hanno innanzitutto coinvolto il Settore giovanile. Ieri sera le squadre Primavera e Under 17 hanno partecipato ad un incontro formativo che si è tenuto nel Centro sportivo di Assemini. In Italia il fenomeno della violenza sulle donne ha assunto ormai numeri allarmanti: nel corso della sua vita una donna su tre subisce violenza, nella maggior parte dei casi ciò accade all’interno delle mura domestiche.

A sensibilizzare i ragazzi su questo tema lo psicologo del Cagliari Calcio, Fabio Zarra; il Giudice onorario presso il Tribunale per i Minorenni di Sassari e coordinatrice Rete Dafne, Annina Sardara; il sostituto procuratore presso Tribunale per i Minorenni di Sassari, Luisella Fenu.

Alcuni calciatori della Prima squadra, in rappresentanza di tutto il gruppo, hanno posato assieme alla propria compagna, moglie o madre, facendosi ritrarre con una striscia rossa sul viso. Le foto verranno pubblicate a partire da oggi sui canali web del Cagliari.

Le iniziative culmineranno lunedì 26 novembre, in occasione di Cagliari-Torino. Nel pregara verrà recitato dal vivo un toccante monologo incentrato contro la violenza sulle donne. Il cerimoniale vedrà quindi i calciatori di entrambe le squadre e gli arbitri scendere in campo con un segno rosso sul viso accompagnati da bambine che indosseranno la maglietta di #unrossoallaviolenza. I capitani porteranno al braccio una fascia speciale, simbolo della giornata. Anche il bordocampo si tingerà di rosa: in qualità di raccattapalle ci saranno le giovani calciatrici del Cagliari Calcio.