Lopez: “Diamo continuità”

Lopez: “Diamo continuità”

Tra i 23 convocati per la sfida contro la Sampdoria, ci sono Rafael e Cragno, che vanno a comporre con Daga il terzetto degli estremi difensori. Il recupero del numero 1 brasiliano è una buona notizia per Diego Lopez, alla vigilia di una partita impegnativa come quella contro i doriani. “Affrontiamo una squadra aggressiva, fisica e di qualità, allenata da un tecnico come Giampaolo che ritengo uno dei migliori allenatori italiani. Nelle ultime due partite non ha raccolto risultati ma questo non significa nulla”.

“Sarà una partita dura per entrambe le squadre: rispettiamo l’avversario, ma non dobbiamo avere paura di nessuno. Abbiamo la consapevolezza che anche la Sampdoria si può battere, dobbiamo avere continuità di gioco e di risultati: lo dobbiamo a noi stessi e ai nostri tifosi, che anche domani saranno fondamentali per noi, avremo bisogno di tutto il loro supporto”.

COME LIMITARE LA SAMP
“Sono molto rapidi a verticalizzare. In mezzo al campo fanno tanta densità e hanno diversi elementi con caratteristiche offensive, compreso il trequartista Ramirez. Dovremo fare molta attenzione ed essere bravi a limitarli”.

SQUADRA IN CRESCITA
“Contro il Bologna venivamo da una prestazione negativa sotto ogni profilo, dovevamo ritrovare la strada giusta. Dico sempre che questa è una squadra in crescita e crescere vuol dire anche eseguire al meglio i dettagli, quelle piccole cose che ti fanno la differenza. Ad esempio, capire i momenti della partita ed essere più concreti sotto porta: gli avversari non ti concedono troppe occasioni, quelle poche le devi sfruttare. Ma arriveremo anche a questo, sono fiducioso”.