Una notte al "Meazza"

Una notte al "Meazza"

Seconda tappa del cammino del Cagliari in questo nuovo campionato, ancora lontano dalla Sardegna. Il calendario, strutturato in modo da concedere più tempo per l’allestimento del nuovo stadio, è stato però maligno riservando nelle prime due uscite avversari del calibro di Juventus e Milan. Squadre difficili da contrastare, specie in casa loro. Il Cagliari ha già pagato pegno sabato scorso a Torino, giocando una gara più che dignitosa ma uscendo dall’Allianz Stadium a mani vuote. Adesso l’auspicio è che nel teatro del “Meazza” ad una buona prova si accompagni anche un risultato positivo.

Non sarà certo facile contro un Milan rinforzatosi parecchio in fase di mercato e che punta dichiaratamente ai traguardi più alti. Il 3-0 di Crotone col quale i rossoneri si sono presentati in questo nuovo campionato è un biglietto da visita eloquente, per quanto timbrato dall’espulsione del difensore calabrese Ceccherini che ha messo la strada in discesa per la squadra di Montella. Il valore delle individualità a disposizione del tecnico campano è impressionante: a saldare il tutto è arrivato Leonardo Bonucci, un leader vero abituato a vincere senza lasciare nulla per strada. Soprattutto nei confronti con le cosiddette piccole o medie.

Non c’è il rischio dunque che il Milan sottovaluti l’avversario; piuttosto l’esordio davanti al proprio pubblico dovrebbe ulteriormente accendere i rossoneri. Il Cagliari, punito oltre i propri demeriti sabato scorso, riparte dalla buona prestazione e della consapevolezza che prima o poi il coraggio e la qualità del gioco pagheranno ricchi dividendi.  Copione della gara scontato, col Milan a fare affidamento sulla sua trazione anteriore e il Cagliari ben posizionato sul campo, attento a chiudere i varchi e a ripartire in velocità una volta riconquistata palla. La vocazione offensiva dei rossoneri potrebbe essere una delle chiavi della partita per il Cagliari, se riuscirà a sfruttare gli spazi e a finalizzare. Non sarà semplice uscire indenni dal “Meazza” ma bisogna provarci. In attesa poi del debutto in casa alla Sardegna Arena che aprirà un nuovo capitolo di storia.

Potrete seguire la web-cronaca di #MilanCagliari sul nostro sito e sull'app ufficiale disponibile per iOS e Android. Aggiornamenti in tempo reale e contenuti esclusivi dallo Stadio Meazza su FacebookTwitter e Instagram.