Canzi: "Gestione della gara perfetta"

Canzi: "Gestione della gara perfetta"

La Primavera rossoblù si gode un'altra impresa fuori casa e continua a costruire una classifica rosea oltre ogni aspettativa. Max Canzi analizza così la prestazione e il momento dopo il 3-1 maturato in Liguria.

I MOMENTI DEL MATCH
"Abbiamo dominato fino al rigore che ha rimesso in partita il Genoa, poi era normale che una squadra tecnica e solida come quella di Chiappino venisse fuori e spingesse per tornare in equilibrio. Siamo stati bravi a rimanere compatti, difendendoci con ordine e organizzando la nostra manovra con lucidità. Nel corso della partita abbiamo cambiato tre sistemi di gioco, quando siamo passati al 3-5-2 abbiamo trovato la quadra definitiva a livello tattico".

IL DOPPIO SQUILLO DI MAS
"Siamo felici per la sua doppietta, il modo migliore per presentarsi nella nostra realtà. Al di là dei gol che riuscirà a realizzare, e speriamo siano tanti, Maciej ci può aiutare tanto con la sua fisicità e il dinamismo anche in fase di non possesso. Ha mostrato subito l'atteggiamento giusto ed è a tutti gli effetti parte attiva del nostro progetto". 

TUTTI PROTAGONISTI
"Oggi Acella ha avuto per la prima volta la chance da titolare e si è disimpegnato molto bene. Penso sia l'ennesima dimostrazione di come questo gruppo sia composto da elementi validi prima di tutto a livello umano, con grande voglia di emergere e rendersi utili a prescindere dal minutaggio. La settimana scorsa Cusumano, oggi Christian, confermano che posso contare davvero su tutti i ragazzi".

CLASSIFICA DOLCISSIMA
"Accorciamo sull'Atalanta e allunghiamo sull'Inter terza in classifica, siamo soprattutto a +12 sulla settima in classifica. La salvezza matematica è vicinissima, il nostro obiettivo è centrare i playoff e vogliamo lottare partita dopo partita per mantenere questo ruolino superlativo".