Cragno: “Col Milan vietato distrarsi”

Cragno: “Col Milan vietato distrarsi”

“Torno dalla Nazionale arricchito. È stata una esperienza ottima e bellissima, in questo momento della stagione non mi aspettavo la chiamata”. Alessio Cragno ha rilasciato una intervista al “Corriere dello Sport”. Il portiere si è soffermato sull’inizio di stagione dei rossoblù. “La sconfitta di Empoli è servita come lezione da tenere ben presente, ci ha dimostrato che se non fai quello per cui lavori nel corso della settimana, diventa difficile. Invece giocando come a Bergamo sarà dura per tutti i nostri avversari, a prescindere dal loro valore”.

Domenica arriva il Milan. “Una squadra con grandissima qualità e lo ha dimostrato nelle prime giornate. Gioca un ottimo calcio e ha a disposizione tanti campioni. Non devi mai distrarti, altrimenti soffri perché quando affronti giocatori di quella qualità, ti basta una minima sbavatura per subire gol”.

I rossoblù avranno l’aiuto dei tifosi che affolleranno la Sardegna Arena. “Il loro apporto non è mai mancato, nemmeno nei momenti più difficili della passata stagione. Ci sono sempre stati vicini ed è stata un po' una sorpresa avere così tanti abbonati, ma ovviamente per noi non può che essere una nota positiva perché vorrà dire avere lo stadio pieno per tre quarti in ogni partita. Senza trascurare il fatto che anche i non abbonati faranno sentire il loro calore. Un vantaggio e un motivo di grande orgoglio per tutti”.