Concas: "Ottima personalità"

Concas: "Ottima personalità"

Un pizzico di delusione per la mancata vittoria che sarebbe stata legittima, ma anche tanta soddisfazione per i molteplici contenuti positivi offerti ancora una volta dalla squadra. Questo il morale della Primavera rossoblù dopo lo 0-0 di Biella contro il Torino. Un punto prezioso per la classifica, per la continuità del percorso e soprattutto per la caratura della prestazione offerta al cospetto di un avversario quotato. I tre punti sarebbero stati più che meritati, lo sa bene mister Roberto Concas, vice di Alessandro Agostini (oggi squalificato), che analizza la sfida.

"Bisogna complimentarsi con i ragazzi perché sono venuti qui a giocare con grande personalità contro la quarta in classifica", spiega Concas. "Siamo stati bravi a crearci tante opportunità, peccato non essere riusciti a concretizzare, dovrà essere uno stimolo per fare quello step in più e crescere ulteriormente, lo dobbiamo a noi stessi e a quanto costruiamo giorno dopo giorno".

"Il Cagliari oggi ha giocato una gara matura e di coraggio - continua - soffrendo il giusto nel primo tempo quando il Torino è stato bravo a impegnarci e abbiamo dovuto fronteggiare anche la sfortuna di perdere due ragazzi per problemi muscolari. I ragazzi hanno combattuto e proposto calcio, dall'ultimo quarto d'ora del primo tempo abbiamo messo le mani sulla gara con ritmo e intelligenza, nella ripresa siamo stati in controllo e potevamo sbloccarla in tante situazioni. Ci prendiamo il risultato positivo e continuiamo a coltivare il nostro cammino sulle molte note liete che da settimane stiamo scrivendo. La cura del dettaglio dovrà essere in cima ai nostri pensieri per dare e ottenere sempre il massimo".